Oltre 3.200 medici provenienti da 48 ospedali pronti a dimettersi

Una dichiarazione che esprime la volontà di risolvere i contratti di lavoro è già stata firmata da 3249 medici slovacchi provenienti da 48 ospedali, ha detto oggi Martin Kollar del Sindacato dei Medici (LOZ). I medici che hanno firmato la dichiarazione hanno espresso il desiderio di lottare per una situazione migliore nel sistema sanitario slovacco e sono pronti a rassegnare le proprie dimissioni se le loro richieste non venissero prese in considerazione. La LOZ ha elencato i dieci maggiori problemi nel settore sanitario slovacco, che includono: la spinta a trasformare gli ospedali in società per azioni, i bassi contributi statali per gli assicurati, gli sprechi di denaro negli ospedali, una riduzione sempre maggiore negli stanziamenti ai fondi per l’assistenza sanitaria e le violazioni del Codice del Lavoro.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google