Medici: i costi operativi delle compagnie di assicurazione sono troppo alti

I costi operativi delle compagnie di assicurazione sanitarie slovacche sono eccessivamente elevati, lo ha detto ieri il capo della Camera Slovacca dei Medici (SLK), Milan Dragula. Secondo lui, le persone in buona fede versano i contributi sanitari per assicurarsi, quando ne avranno bisogno, le dovute cure mediche. «Tuttavia, si scopre che questo denaro è andato altrove, per finanziare le compagnie di assicurazione, i cui costi operativi sono troppo alti», ha detto, aggiungendo che ciò significa che i contributi sanitari sono inefficienti. Dragula ha sottolineato che le compagnie di assicurazione hanno speso il 6,51% del denaro raccolto per i costi operativi nel 2010, che ammonta (su base  annuale) a un aumento del 116% o 125 milioni di euro. Nel 2008, hanno speso lo 3,02%.

Dragula ha sottolineato che qualcosa deve essere fatto perché una situazione in cui le finanze pubbliche vengono spese per qualcosa di diverso dalla fornitura di assistenza sanitaria è inaccettabile. Egli ha sottolineato che i redditi delle compagnie di assicurazione sanitarie sono aumentati del 6,83% nel 2010, una somma che ammonta a circa 230 milioni di euro, con una spesa per l’assistenza sanitaria cresciuta solo del 3,05%.

(FonteTasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google