Risarcimento ai contadini slovacchi per il batterio E.coli

I contadini slovacchi stanno chiedendo alla Commissione Europea oltre 500.000 euro a titolo di risarcimento per i danni causati dalla recente epidemia di E.coli. Questa somma è due volte superiore rispetto a quella richiesta dagli agricoltori cechi. I produttori di verdura slovacca sostengono che l’isteria che ha circondato l’epidemia li ha costretti a spingere i prezzi delle verdure fino al livello critico. «Alcuni vegetali sono stati arati nel terreno, altri sono marciti nei magazzini», ha detto il contadino Peter Horvath. Ora tocca alla Commissione decidere chi otterrà i compensi e a quanto ammonteranno. Il denaro dovrebbe essere erogato a novembre.

(Fonte SME/Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.