La JAVYS realizza un utile netto di 14,51 milioni di euro

Nonostante la difficile situazione economica, la Società di Energia nucleare JAVYS ha fruttato un utile di 14,51 milioni di euro nel 2010, il che significa che la società ha soddisfatto le sue previsioni al 119,9% , ha detto ieri il portavoce JAVYS, Dobroslav Dobak. Secondo Dobak, i dividendi saranno interamente versati al bilancio dello Stato. «Nonostante il profitto significativo, i titolari hanno deciso di non pagare alcun bonus ai membri del Consiglio di Sorveglianza e del Consiglio di Amministrazione», ha detto Dobak.

La JAVYS ha visto ricavi totali pari a 135, 45 milioni di euro nel 2010, e i maggiori proventi sono arrivati dai servizi nucleari  (58,56 milioni di euro), attingendo al Fondo BIDSF (Fondo Internazionale di Sostegno alla Disattivazione della Centrale nucleare di Bohunice) con  8, 48 milioni di euro, e dal Fondo Nazionale Nucleare (45, 72 milioni di euro).

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.