La Slovacchia dovrebbe legiferare sulle lobby

La Slovacchia manca di una legislazione che disciplini il lobbismo, si commenta sulla scia di un dibattito parlamentare alle modifiche al Codice del Lavoro in cui la questione della lobby ha assunto particolare rilievo. A differenza del Parlamento Europeo, che di recente ha inasprito le regole anche per i gruppi di interessi, le autorità slovacche non hanno in programma di introdurre una normativa per questo settore. Martin Poliacik (Libertà e Solidarietà / SaS) aveva intenzione di presentare al Parlamento una legge sull’attività di lobby già sei mesi fa, tuttavia ha fatto marcia indietro. Egli sostiene che tale iniziativa sarebbe inutile, in quanto lobbisti e parlamentari sono spesso amici. «È difficile distinguere tra un appuntamento per una tazza di caffè e una discussione d’affari. Le regole non dovrebbero essere le stesse, comunque», ha detto Poliacik.

(Fonte Sme)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.