La Radicova ambisce a progetti comuni di Difesa con la Repubblica Ceca

La questione della Difesa sarà uno dei temi portanti dei prossimi negoziati tra Slovacchia e Repubblica Ceca, ha detto il Primo Ministro Iveta Radicova (SDKU-DS) dopo la riunione di Governo di ieri. «Voglio che ci obblighi a guardare a un maggior numero di progetti comuni possibili, perché ciò consentirebbe un risparmio di risorse finanziarie e renderebbe la Difesa dei due paesi vicini più efficiente», ha detto la Radicova. Il compito di redigere il cosiddetto Libro Bianco è stato assegnato al Ministro della Difesa, Lubomir Galko (Libertà e Solidarietà / SaS).

Il documento si baserà sulle conclusioni annunciate martedì dal Consiglio di Sicurezza slovacco e dovrebbe avere un impatto economico e sulle priorità future della Difesa della Slovacchia. Il portavoce del Ministero, Ivan Rudolf, ieri ha detto che la Slovacchia manterrà la sua aviazione supersonica e la partecipazione alle missioni militari internazionali. «Tuttavia, il numero del personale dell’esercito verrà riconsiderato e verranno rottamate alcune unità di terra come i carri armati».

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.