Bruncko: l‘infezione sui mercati deve essere fermata

La situazione nella Zona Euro non è facile, e i mercati stanno reagendo in maniera negativa riguardo alle notizie più recenti provenienti dall‘Italia, ha detto ieri il rappresentante della Slovacchia al Fondo Europeo di Stabilità Finanziaria (ESFS), Martin Bruncko, «Sembra che si sia diffusa sui mercati una sorta di infezione. Dobbiamo quindi fare tutto il possibile per fermarla, e i Ministri delle Finanze dell’Eurozona (il cosiddetto Ecofin) lunedì hanno preso la decisione di fermare e stabilizzare la situazione», ha detto Bruncko. La Slovacchia insiste sulla sua posizione che il settore privato dovrebbe prendere parte ai debiti del co-finanziamento alla Grecia. Questo dovrebbe aiutare a non diffondere l’infezione del debito e il non ripetersi della crisi finanziaria, ha osservato Bruncko.

«Tutte le attività che si stanno pianificando sono volte a prevenire il default. La nostra posizione è che se ciò dovesse accadere, tutti gli step successivi devono essere preparati per minimizzare o eliminare completamente gli aspetti negativi», ha detto Bruncko. Un gruppo di lavoro dell‘Eurogruppo, con Bruncko come membro, è stato incaricato di trovare le migliori soluzioni per la stabilizzazione del debito della Grecia nel più breve tempo possibile. «La sostenibilità del debito è uno dei punti interrogativi presentati dai mercati, quindi dobbiamo intraprendere ulteriori iniziative a suo sostegno», ha aggiunto.

(Fonte Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google