Sondaggio: gli slovacchi valutano l’operato del Governo Radicova

Le dieci importanti misure adottate dal Governo nell’ultimo anno sono state valutate dai lettori del quotidiano Hospodarske Noviny: il voto medio è stato di 2,81 (su una scala da 1 a 5, in cui 1 è il punteggio migliore). Il maggior sostegno è stato espresso nei confronti della pubblicazione obbligatoria dei contratti delle autorità statali e locali su Internet (1,9 punti). Al contrario, la chiusura di alcuni reparti ospedalieri (molti psichiatrici) è stata vista come la peggior decisione (3,7). Circa 150 reparti sono stati dismessi a partire da luglio, poichè come  aveva affermato il Ministro della Sanità, Ivan Uhliarik (KDH), vi è un esubero di reparti sottoutilizzati che una volta chiusi consentiranno maggiori servizi a quelli restanti.

Altre tre decisioni malviste sono: l’IVA al 19-20% (3,6); la riforma del Codice del Lavoro che fa scegliere al dipendente licenziato tra il periodo di preavviso o un‘indennità (3,4); il lancio dei preparativi per la riforma del  prelievo fiscale (3,1). Tra le valutazioni molto positive degli intervistati: l’abrogazione delle ricette firmate dai medici generici per i pazienti che vogliono vedere uno specialista (2); l’introduzione di lezioni obbligatorie di inglese nelle scuole (2,3); licenziamenti e salari più bassi per gli impiegati delle amministrazioni statali.

(Fonte HN)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.