SBK: la Liberty appare stanca, ma rimane stabile in classifica

La tappa di Brno del Campionato di Superbike non è andata come ci si aspettava. La Effenbert Liberty Racing non ha avuto l’opportunità di offrire una buona performance nonostante i due giorni precedenti la gara sostanzialmente positivi. In Superpole, Smrz aveva realizzato un eccellente quinto tempo e il warm-up era andato piuttosto bene, classificando i due piloti secondo (Smrz) e terzo (Guintoli). Il pubblico e i fan hanno partecipato numerosi alla competizione di domenica facendo il tifo in modo caloroso e appassionato per il team italo-ceco con moto Ducati della Liberty Group, società che gestisce anche i Supermercati Grazie in Repubblica Ceca e Slovacchia.

La gara uno si è fatta sentire per il caldo afoso. Tutti i piloti in pista hanno sofferto e lottato andando a creare une delle tappe più indimenticabili del campionato. Duelli che hanno visto Smrz autore di una buona partenza e arrivare undicesimo al traguardo. Guintoli anche lui bravo nei primi giri, è costretto a tornare ai box per cambiare le gomme e dopo non riesce a sintonizzarsi con la moto e si classifica ventesimo. Vincono Melandri e Biaggi.

Gara due inverte i destini e permette a Guintoli di recuperare fiato e mostrare una forte determinazione che lo porta dritto al nono posto. Da dimenticare invece per Smrz che cade al 12° giro in curva 12, proprio dopo aver superato Sykes e aver conquistato una bella rimonta. Sul podio Biaggi, Melandri e Checa.

I due piloti hanno commentato così questa tappa sfortunata:

Sylvain Guintoli: «Durante la gara del mattino non sono riuscito a trovare il giusto feeling con la moto. Dopo un buon inizio, ho provato a sostituire le gomme ma le cose non sono migliorate un granché e purtroppo il risultato non è stato positivo. I meccanici hanno lavorato per risolvere questo problema in vista della gara del pomeriggioGara due è stata problematica, anche se sicuramente molto più positiva; nonostante l’ottimo avvio che mi ha portato alla quinta posizione, sono comunque moderatamente soddisfatto del risultato.  Lavoreremo subito per trovare ulteriori soluzioni che ci permettano di stare più vicini di prima».

Jakub Smrz: «Non riesco a capire i problemi che ho riscontrato durante le due gare; abbiamo lavorato molto bene durante i giorni di prove e i risultati l’hanno confermato con tempi sempre positivi. Purtroppo oggi, in entrambe le gare, nutrivo l’impressione di avere dei problemi di grip all’anteriore e non sono riuscito a spingere come avrei voluto. Peccato per la caduta in gara due quando avrei sicuramente potuto rimontare alcune posizioni durante i giri finali».

Questa la classifica del Mondiale Superbike dopo l’ottava gara (ne rimangono ancora cinque):
1 CHECA Punti 293
2 BIAGGI Punti 263
3 MELANDRI Punti 240
4 LAVERTY Punti 158
5 HASLAM Punti 137
6 CAMIER Punti 134
7 FABRIZIO Punti 134
8 BADOVINI Punti 106
9 HAGA Punti 99
10 REA Punti 94
11 GUINTOLI Punti 89
12 SMRZ Punti 88
13 LASCORZ Punti 88
14 SYKES Punti 84
15 CORSER Punti 55

(Katia Montresor)

La tappa di Brno del Campionato di Superbike non è andata come ci si aspettava. La Effenbert Liberty Racing non ha avuto l’opportunità di offrire una buona performance nonostante i due giorni precedenti la gara sostanzialmente positivi. In Superpole, Smrz aveva realizzato un eccellente quinto tempo e il warm-up era andato piuttosto bene, classificando i due piloti secondo (Smrz) e terzo (Guintoli). Il pubblico e i fan hanno partecipato numerosi alla competizione di domenica facendo il tifo in modo caloroso e appassionato per il team italo-ceco della Liberty Group che gestisce anche i Supermercati Grazie in Slovacchia.

La gara uno si è fatta sentire per il caldo afoso. Tutti i piloti in pista hanno sofferto e lottato andando a creare une delle tappe più indimenticabili del campionato. Duelli che hanno visto Smrz autore di una buona partenza e arrivare undicesimo al traguardo. Guintoli anche lui bravo nei primi giri, è costretto a tornare ai box per cambiare le gomme e dopo non riesce a sintonizzarsi con la moto e si classifica ventesimo. Vincono Melandri e Biaggi.

Gara due inverte i destini e permette a Guintoli di recuperare fiato e mostrare una forte determinazione che lo porta dritto al nono posto. Da dimenticare invece per Smrz che cade al 12° giro in curva 12, proprio dopo aver superato Sykes e aver conquistato una bella rimonta. Sul podio Biaggi, Melandri e Checa.

I due piloti hanno commentato così questa tappa sfortunata:

Sylvain Guintoli: «Durante la gara del mattino non sono riuscito a trovare il giusto feeling con la moto. Dopo un buon inizio, ho provato a sostituire le gomme ma le cose non sono migliorate un granché e purtroppo il risultato non è stato positivo. I meccanici hanno lavorato per risolvere questo problema in vista della gara del pomeriggioGara due è stata problematica, anche se sicuramente molto più positiva; nonostante l’ottimo avvio che mi ha portato alla quinta posizione, sono comunque moderatamente soddisfatto del risultato.  Lavoreremo subito per trovare ulteriori soluzioni che ci permettano di stare più vicini di prima».

Jakub Smrz: «Non riesco a capire i problemi che ho riscontrato durante le due gare; abbiamo lavorato molto bene durante i giorni di prove e i risultati l’hanno confermato con tempi sempre positivi. Purtroppo oggi, in entrambe le gare, nutrivo l’impressione di avere dei problemi di grip all’anteriore e non sono riuscito a spingere come avrei voluto. Peccato per la caduta in gara due quando avrei sicuramente potuto rimontare alcune posizioni durante i giri finali».

Questa la classifica del Mondiale Superbike dopo l’ottava gara (ne rimangono ancora cinque):

1 CHECA Punti 293

2 BIAGGI Punti 263

3 MELANDRI Punti 240

4 LAVERTY Punti 158

5 HASLAM Punti 137

6 CAMIER Punti 134

7 FABRIZIO Punti 134

8 BADOVINI Punti 106

9 HAGA Punti 99

10 REA Punti 94

11 GUINTOLI Punti 89

12 SMRZ Punti 88

13 LASCORZ Punti 88

14 SYKES Punti 84

15 CORSER Punti 55

(Katia Montresor)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google