L’Ambasciata USA non può più stare nel centro di Bratislava

L’edificio dell’Ambasciata degli Stati Uniti nel centro di Bratislava è come se fosse ancora in mezzo a una zona di guerra. Barricate in acciaio anti-carro armato, bitte di pietra, una recinzione metallica e pattuglie della Polizia su entrambi i lati dell’edificio. Così si presenta l’Ambasciata americana, anche se si trova sulla Piazza Hviezdoslav, uno dei luoghi centrali e più visitati di Bratislava, scriveva ieri il quotidiano Pravda in una analisi. Queste misure di sicurezza avevano una scadenza, in quanto era stato previsto un trasferimento della sede diplomatica nell’arco di tre anni. Ne sono passati cinque, e senza alcun nuovo progetto, l’ambasciata è ancora lì.

Secondo l’addetto stampa dell‘Ambasciata Usa, Chase Beamer, loro stanno cercano di essere dei buoni vicini, di rimanere in contatto con le autorità locali per le misure di sicurezza. Allo stesso tempo, ringraziano gli abitanti di Bratislava per la comprensione. Gli americani si rendono conto che la loro sede è situata in un‘area pubblica del centro e le sue misure di sicurezza potrebbero provocare disturbo, ma al momento non è in loro potere risolvere questa situazione, ha detto Lubomir Andrassy, portavoce del Sindaco di Bratislava.

L’ambasciata, così gelosamente sorvegliata, è una sorpresa per i turisti. La gente di Bratislava e le autorità del patrimonio culturale non sono felici dell’attuale situazione. Quando all’ambasciata è venuta l’idea di costruire una recinzione alta 3 metri intorno all’edificio nel 2004, erano tutti rigorosamente contro. Ci fu anche una protesta organizzata proprio davanti all’edificio. La recinzione fu consentita solo grazie all’intervento del Ministero della Cultura.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google