Ftacnik va a Vienna per ispirarsi sul futuro del cicloturismo a Bratislava

La Commissione comunale per i trasporti ciclistici di Bratislava discuterà oggi delle questioni e dei risultati emersi nella visita a Vienna avvenuta sabato del Sindaco della città Milan Ftacnik, accompagnato da alcuni dei membri della commissione. «Gran parte delle informazioni raccolte è stata fonte di ispirazione, anche per quanto riguarda la promozione dell’uso della bicicletta all’interno della città. Vienna ha una serie di strumenti interessanti a questo fine, uno dei quali è una ‘settimana del ciclista’ a cavallo tra marzo e aprile», ha detto Ftacnik in seguito ai colloqui che ha tenuto con il Vicesindaco di Vienna Maria Vassilakou ed esperti di ciclo-turismo che gli hanno mostrato l’esperienza della capitale imperiale.

Ftacnik ha elogiato il fatto che ogni volta che si cotruisce una nuova strada a Vienna, automaticamente vi viene affiancata anche una pista ciclabile. E questo sarebbe anche tra gli obiettivi prioritari nello studio del trasporto del futuro nella prima città slovacca. Ftacnik ha istituito un’apposita commissione del Consiglio comunale nel mese di maggio, che terrà conto anche di osservazioni e suggerimenti da parte del mondo dell’associazionismo. La commissione ha già approvato nell’ultima riunione un primo bilancio per il finanziamento di nuove piste ciclabili.

Vienna ha attualmente 1.147 chilometri di piste ciclabili, cresciuti in maniera significativa dai 190 km dei primi anni Novanta. La bici conta per un buon 5% dell’intero trasporto urbano della capitale austriaca.

(La Redazione)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google