Nuova Compagnia slovacca di berretti verdi pronti a missioni di crisi a guida NATO

La Slovacchia dispone da venerdì di 150 nuovi soldati d’elite che sono stati addestrati per prestare servizio nelle operazioni militari della NATO. I membri della 13esima Compagnia meccanizzata di Levice, che hanno finito la loro formazione per essere dislocati nel Corpo di reazione rapida della NATO, opereranno con un battaglione britannico che li potrà convocare per operazioni militari alleate in tutto il mondo, dove potranno sfoggiare la loro qualifica di “berretti verdi”. «Questi soldati sono ora l’unità meglio addestrata e preparata all’interno delle forze di terra» slovacche, ha detto il colonnello Zoltan Ibo.

La compagnia sarà pronta ad essere impiegata in combattimento a partire dal 1° gennaio 2012. Fino ad allora, i soldati lavoreranno per migliorare le proprie abilità di combattimento e lo spirito di squadra. Ci sono voluti due anni per raccogliere questo gruppo di soldati d’elite, che hanno dovuto passare test medici e una formazione impegnativa. «Dopo due anni, è chiaro chi è qualificato per questo tipo di impiego e chi non lo è. Devono essere preparati per il combattimento reale, dove anche il più piccolo errore ha conseguenze fatali».

Accanto alla compagnia che ha sede a Levice (regione di Nitra), anche un battaglione di 600 uomini che ha sede a Martin (regione di Zilina) può andare fiero dei propri berretti verdi, dice ancora Ibo, dimostrando le loro qualità nel prossimo dislocamento in Afghanistan. L’unità di Levice potrà essere utilizzata esclusivamente nell’ambito di operazioni militari alleate, in caso di crisi inaspettate, ha aggiunto Ibo.

(Fonte Ministero della Difesa)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google