Radicova: Gasparovic non può più impedire la nomina del nuovo Procuratore Generale

Il Presidente slovacco Ivan Gasparovic non ha argomenti legali a sua disposizione per impedire la nomina del neo-eletto Procuratore generale Jozef Centes, ha detto ieri il Primo Ministro Iveta Radicova. Il Premier ha replicato alle ultime notizie provenienti dalla Corte Costituzionale. Quest’ultima, dopo due settimane, ha ritirato la sua decisione provvisoria di sospendere le elezioni a scrutinio palese per la nomina del Procuratore generale in Parlamento, che aveva emesso per poter studiare il caso e pronunciarsi al meglio sulla compatibilità costituzionale di tali elezioni. La Corte Costituzionale, invece, ha annullato ieri la sua decisione prima che venisse pubblicata nel Codice Legale.

Nonostante la sentenza fosse già in atto, il Parlamento ha votato ed eletto Centes come nuovo Procuratore generale il 17 giugno scorso. Gasparovic aveva commentato che non avrebbe firmato la nomina di Centes se prima non si fosse chiarito se l’iter utilizzato per la sua votazione osservava o meno i principi della Costituzione. La Radicova ha fatto notare che questa è la prima volta, nella storia della Slovacchia, che la Corte Costituzionale ha ritirato una sentenza. «Si tratta di un approccio non-standard che, tuttavia, dimostra che il nuovo Procuratore generale è stato eletto nel rispetto delle leggi», ha detto.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

ARCHIVIO

pubblicità google