La slovacca HB Reavis costruirà stazione ferroviaria e uffici a Varsavia per 110 milioni

La società di sviluppo immobiliare slovacca HB Reavis costruirà l’edificio della stazione Varsavia-Ovest e un complesso adiacente per uffici. Il valore dell’investimento è di circa 110 milioni di euro. La nuova stazione avrà un’area di 1.250 mq, e vicino ad essa si ergeranno sei edifici di sei piani ciascuno e uno di dodici piani, per un’estensione totale di circa 1,7 ettari. L’investimento avverrà in due fasi, con la stazione pronta entro la fine del 2014, mentre gli altri edifici commerciali, che offriranno 54 mila mq di uffici e parcheggi sotterranei per circa 1.000 automobili, saranno costruiti per il 2017. La società ferroviaria pubblica PKP s.a., della quale lo Stato polacco detiene il 100%, aveva negoziato con la società francese Nexity per la costruzione della stazione, ma le trattative si sono arenate. La costruzione della nuova stazione Varsavia-Ovest è il secondo progetto di HB Reavis a Varsavia. La società, oltre a Slovacchia e Polonia, è inoltre attiva in Repubblica Ceca e Croazia.

(Fonte hbreavis.com)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.