Petrzalka si sente tagliata fuori dalle decìsioni sull’oleodotto

Il più grande quartiere di Bratislava, Petrzalka, sta protestando contro la decisione di costruire una via che colleghi l’oleodotto di Druzhba alla raffineria austriaca di Schwechat perché nessuno l’avrebbe interpellato in materia. Petrzalka invita la Città di Bratislava ad unire le forze e coordinarsi allo scopo di interloquire insieme con il Governo. I percorsi alternativi per l’oleodotto sono menzionati nel materiale presentato dal Ministero dell’Economia per la revisione governativa. Il nuovo collegamento energetico dovrebbe seguire il così detto Corridoio dei Carpazi o Corridoio Urbano.

Secondo le notizie elaborate dal Ministero, il Corridoio Urbano comporta una deviazione definitiva lontano dalla zona di Zitny Ostrov, uno dei più importanti bacini idrici della Slovacchia. L’oleodotto dovrebbe essere lungo 81-151 chilometri e costare tra i 70 e i 112 milioni di euro.

(Fonte Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google