NBS: PIL e mercato del lavoro cresciuti più in fretta del previsto

Il PIL della Slovacchia è cresciuto più velocemente nel primo trimestre del 2011 rispetto a quanto si aspettasse la Banca Centrale del Paese (NBS). Il PIL è aumentato del 3,5% secondo l’Ufficio di Statistica. «Le esportazioni nette hanno contribuito positivamente e hanno perfino rappresentato il principale fattore trainante della crescita registrata nel primo trimestre» si legge in comunicato NBS. In termini di produzione, il PIL nel periodo gennaio-marzo è stato principalmente determinato da un incremento del valore aggiunto nel settore industriale. Di contro è crollato il valore aggiunto nelle costruzioni e nei servizi pubblici. «La struttura della crescita economica è stata fortemente influenzata dalla domanda estera, che ha continuato a salire» prosegue il comunicato NBS. Come risultato di uno sviluppo economico positivo, si è anche stabilizzata la situazione nel mercato del lavoro.

Le cifre sull’occupazione, su base annuale, sono migliorate nel primo trimestre 2011, del 2,2% secondo l’Ufficio di Statistica. «La crescita economica ha avuto anche effetti positivi sulla produttività del lavoro, che è aumentata rispetto all’anno scorso, ma è rallentata su base trimestrale a causa del miglioramento del tasso di occupazione», ha osservato la NBS.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google