Cresciuto nel primo trimestre in Slovacchia il numero di turisti stranieri

Nei primi tre mesi del 2011 il numero di turisti stranieri in visita in Slovacchia è cresciuto del 7% rispetto a un anno fa. Come da informazioni del direttore generale dell’Agenzia slovacca per il turismo (SACR) Peter Belinsky, si tratta del più alto incremento da quando è iniziata la crisi finanziaria nel 2009. Secondo l’Ufficio di Statistica slovacco, tra gennaio e marzo del 2011 sono arrivati in Slovacchia circa 278 mila visitatori stranieri. Hanno speso 836.000 notti nel Paese, dunque circa tre notti in media. Il numero di pernottamenti è cresciuto del 2,4%.

Il maggiore incremento (del 21,2% annuale) è stato registrato dai turisti ucraini, seguiti dai russi (18,8% di aumento). La Slovacchia ha perso turisti provenienti da due importanti mercati: il numero di tedeschi è sceso del 6,7% e i polacchi sono calati del 2,4%. Secondo Belinsky, il numero maggiore di russi e ucraini è stata una positiva conseguenza di procedure di visto più veloci. Cechi e ungheresi, invece, sono aumentati anche grazie ad una campagna mirata nello scorso inverno.

Belinsky ha anche detto con piacere che il numero dei turisti nazionali è cresciuto nel primo trimestre 2011 del 2%. Sono stati 455 mila gli slovacchi che hanno trascorso le vacanze nel Paese in questo periodo, passando nelle strutture ricettive 1,3 milioni di notti in totale.

(Fonte webnoviny.sk)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google