La fabbrica di pellicole Terichem ricostruisce e allarga lo stabilimento di Svit

Il produttore di pellicole in plastica Terichem prevede di investire circa 16 milioni di euro nella ricostruzione del suo impianto di Svit (cittadina vicino a Poprad, regione di Presov), nonché la costruzione di un nuovo capannone di produzione. L’investimento dovrebbe anche creare 34 nuovi posti di lavoro. «Lo scopo del progetto è di incrementare la produzione di lamine BOPP», è scritto nel piano di investimento della società presentato per la valutazione di impatto ambientale. La produzione dell’azienda, leader nel suo settore, potrà così aumentare con il nuovo impianto dalle attuali 15.000 tonnellate a 19.000 tonnellate di pellicola plastica ogni anno. Terichem, parte del Tervakoski Films Group, intende iniziare la realizzazione del progetto già quest’anno nei locali ex-Chemosvit mentre il completamento della ricostruzione della vecchia sala di produzione e la costruzione di un fabbricato per installarvi una nuova linea di produzione dovrebbe prendere tre anni. Dell’investimento globale, 14 milioni andranno solo per il costo della nuova tecnologia necessaria.

(Fonte Sario)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.