Infermiere a Bratislava uccide paziente anziana molto malata: eutanasia o omicidio?

Un infermiere in un ospedale di Bratislava avrebbe utilizzato una iniezione letale per uccidere una paziente anziana gravemente malata. La Polizia lo ha arrestato e lui si è dichiarato colpevole, ha scritto ieri il quotidiano Sme. «La donna ha avuto un infarto dopo aver ricevuto dei farmaci», ha detto il portavoce della Polizia di Bratislava, Petra Hraskova, al quotidiano slovacco Sme.

Anche se l’uomo, un ventinovenne, si è dichiarato colpevole, per il momento rimane sconosciuto il motivo che lo ha spinto ad agire. Lo stato di salute della paziente sessantatreenne era grave, e in ospedale hanno ammesso che doveva soffrire particolare dolore. Tuttavia, non esisterebbe allo stato alcuna indicazione che la donna abbia chiesto all’infermiere di aiutarla a morire. La polizia sta investigando se questo sia un caso unico o meno.

(Fonte Sme)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.