Pravda: pasta e farina a rischio scadenza per gli slovacchi meno abbienti, distribuzione a rilento

L’iniziativa del Governo per aiutare i bisognosi potrebbe rivelarsi un flop, ha scritto ieri il quotidiano Pravda. Il progetto di distribuzione gratuita di farina e pasta alle famiglie a basso reddito è nel completo caos, riporta il giornale con richiamo in prima pagina. A causa di magazzini insufficienti, una parte delle scorte di pasta e farina assegnate a questa finalità potrebbero essere presto oltre la data di scadenza consigliata. Inoltre, data l’inesistenza di un elenco ufficiale delle persone che hanno diritto a ricevere l’assistenza, tonnellate di farina e pasta possono finire nelle mani di persone la cui situazione finanziaria non le rendono idonee per tale aiuto.

Sebbene il processo di consegna sia partito, chi vive in villaggi e piccole città in particolare non ha informazioni su dove ritirare i sacchetti gratuiti di farina o pasta. «Non abbiamo ancora ricevuto nulla, nemmeno le istruzioni, per non parlare di farina o pasta», ha detto il sindaco del villaggio di Jasov (regione di Kosice), zona con un gran numero di persone socialmente svantaggiate.

Le cose sembrano migliori negli otto capoluoghi di regione. La città di Kosice ha lanciato la distribuzione gratuita una settimana fa, e molti abitanti in stato di bisogno hanno dimostrato apprezzamento per l’assistenza.

(Fonte Pravda)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.