HN: minoranza di SPP in vendita, nella cordata anche una società di J&T

I gruppi finanziari slovacchi e cechi sono interessati a entrare nella maggiore utility del gas slovacca, Slovensky Plynarensky Priemisel, meglio conosciuta come SPP. I proprietari stranieri del 49% della società (il resto è dello Stato), la tedesca E. ON Ruhrgas e la società francese GDF Suez, intenderebbero infatti vendere la loro quota a Energeticky a prumyslovy holding (EPH), società in comproprietà tra il gruppo finanziario slovacco J & T, la PPF detenuta dal più ricco finanziere ceco Petr Kellner, e l’imprenditore ceco Daniel Kretinsky, ha scritto questa mattina il giornale economico Hospodarske Noviny in prima pagina.

«Sono in corso trattative esclusive», ha fatto sapere al giornale una fonte del management sotto condizione di anonimato. La persona ha aggiunto che se tutto va liscio, l’affare può essere concluso entro la fine dell’anno. L’ammontare delle quote da versare a EPH è ancora oggetto di negoziazione, secondo la stessa fonte.

Peter Marcan dell’Istituto per la sicurezza energetica ha detto al quotidiano che la presenza di un nuovo investitore non dovrebbe avere alcun effetto sui prezzi al consumo del gas.

(Fonte HN)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.