Miklos: il calo dei salari reali non influenzerà il tenore di vita degli slovacchi

Nonostante il calo dei salari reali, il livello di vita dei cittadini della Slovacchia non scenderà quest’anno, ha affermato il Ministro delle Finanze Ivan Miklos ieri, commentando l’ultima previsione macroeconomica emessa dal suo Ministero. «L’inflazione più alta del previsto, causata dagli sviluppi dei prezzi mondiali, farà scendere moderatamente i salari reali, ma il reddito reale complessivo – e i consumi reali – dovrebbe salire. Addirittura più di quanto indicato nelle stime precedenti», ha dichiarato Miklos.

A suo parere, la ragione di questo sono gli sviluppi positivi di quest’anno nel mondo del lavoro. «Circa 33.000 nuovi posti di lavoro sono stati creati nel primo trimestre. Supponiamo che il trend positivo dell’occupazione continuerà anche nella seconda metà di quest’anno», ha dichiarato Miklos.

Secondo le ultime stime, l’inflazione dovrebbe accelerare al 4,1% nel 2011, principalmente a causa di aumenti significativi nei prezzi delle materie prime sui mercati mondiali. Nelle ultime previsioni del Ministero, l’economia della Slovacchia crescerà quest’anno del 3,6%.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.