Kanik (SDKU): a casa i dipendenti statali over 65, e facciamo spazio ai giovani

Largo ai giovani nella Pubblica amministrazione: l’ex Ministro del Lavoro Ludovit Kanik (SDKU-DS) propone che lo Stato si sbarazzi dei propri dipendenti più anziani per dare un’opportunità di lavoro ai giovani. Kanik vorrebbe includere nella bozza del nuovo Codice del Lavoro la possibilità di licenziare le persone sopra i 65 anni senza doverne specificare alcun motivo. Secondo l’Istituto di politica economica del Ministero delle Finanze slovacco, questo potrebbe andare a toccare ben 30.000 persone delle varie amministrazioni dello Stato. «Le persone dismesse non perderanno il proprio reddito, ma riceveranno una pensione», ha detto Kanik. Questa possibilità potrebbe essere anche offerta alle aziende se si trova un accordo con i sindacati. Tutti i partiti della Coalizione al Governo sarebbero d’accordo con la proposta di Kanik.

(Fonte Sita)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.