Dolce Vitaj: A Samorin i bambini disegnano la loro visione dell’Italia

Giovedì 16 giugno si terrà presso il Centro Servizi Samorin, nell’omonima cittadina a poco meno di 30 km dalla capitale Bratislava, la premiazione del concorso “Disegna l’Italia”, che vedrà premiati 12 bambini che hanno rappresentato la loro idea dell’Italia nei loro disegni. In collaborazione con la Camera di Commercio Italo Slovacca, infatti, il Centro ha indetto il concorso per mettere su carta la propria visione dell’Italia coinvolgendo le classi di quattro scuole dell’obbligo della zona, una delle quali ad indirizzo artistico. I lavori sono stati valutati da una commissione interna al Parco industriale italiano di Samorin, che ha tenuto un occhio alla elaborazione artistica ma anche e soprattutto al sentimento dell’italianità che pervade dai disegni; non ultima, è stata anche valutata l’età degli scolari: la “zakladna skola” nel sistema educativo slovacco comprende otto anni di studi che equivalgono alle nostre scuole elementare e media, accompagnando i bambini fino ai 14 anni.

Quei 12 disegni, poi, andranno a comporre le pagine del calendario 2012 del Centro Servizi, rappresentando fisicamente in un oggetto bilingue l’amicizia tra Slovacchia ed Italia e promozionando i membri del parco industriale e gli sponsor anche per l’anno successivo. A tutti i bambini – circa duecento sono i disegni pervenuti – saranno assegnati omaggi di materiale scolastico e per il disegno. I lavori dei “piccoli pittori” saranno poi messi in vendita, e i proventi saranno destinati a scopi di beneficenza con soggetti destinatari da individuare sempre nella zona.

Samorin, 12 mila abitanti, due terzi dei quali di origine ungherese, si trova nella zona meridionale della Regione di Trnava. Qui, intorno al 2005, Confindustria Vicenza decise di costruire un Parco industriale da dedicare in particolare alle aziende del nord-est italiano bisognose di internazionalizzare. È l’unico esempio in Slovacchia di coinvolgimento da parte di un’associazione di categoria o di imprese italiane per creare spazi e condizioni per l’investimento di piccole e medie imprese italiane che intendono andare all’estero a produrre ma non vogliono farlo da sole. Come ci dice Marino Mersich, direttore del Centro e vicepresidente con delega per le PMI della Camera di Commercio Italo-Slovacca, «al momento sono 8 le aziende che producono nel parco, e un’altra è in arrivo. Altre tre aziende italiane hanno acquistato i terreni prima della crisi economica mondiale, e ancora non hanno deciso quando mettere in cantiere la costruzione di fabbricati». Il parco, che si trova in una posizione molto conveniente e “vicina” all’Italia, ha ancora posto per le imprese che volessero investirvi. Due lotti sono ancora liberi, e sono ora a disposizione del Centro Servizi, che ne gestisce la proprietà, oltre a fornire assistenza e servizi amministrativi e di varia natura.

Cosa: Premiazione del concorso “Disegna l’Italia” per bambini delle scuole dell’obbligo di Samorin

Dove: Centro Servizi per Industria Vicenza, Vicenzy ulica, Samorin

Mappa: http://bit.ly/iZCLSM

Quando: 16 giugno 2011, ore 10:00

http://www.centrumsluzieb.sk/#

http://www.dolcevitaj.eu/

(La Redazione)

1 comment to Dolce Vitaj: A Samorin i bambini disegnano la loro visione dell’Italia

  • daniela cassinari

    Come Presidente del Club Unesco di Aquileia, ente già organizzatore el 2009 della mostra SPLENDORI DEL GOTICO NEL PATRIARCATO DI AQUILEIA presso il CASTELLO DI MIKULOV, consistente in reperti autentici privenienti dalla basilica di S.Marco di Venezia, dal Museo Correr di Venezia e da altri importanti musei italiani e friulani, avendo numerosi contatti e risiedendo spesso nella vicina Moravia, sarebbe stato gradito un invito alla inaugurazione degli amici della Mitteleuropa, dell’associazione Naz. x aquileia, della Provincia di udine e della Regione Fruli.V.G. Alla prossima! Buona fortuna! Daniela Cassinari

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google