Radicova: le ditte farmaceutiche stanno ingannando per impedire la riduzione dei prezzi

Il Primo Ministro Iveta Radicova considera la lettera inviata dagli Ambasciatori stranieri, relativa alla riforma dei farmaci varata dal Governo una settimana fa, come una continuazione di lobbying fuorviante condotta dalle grandi aziende farmaceutiche. In una missiva indirizzata agli Ambasciatori, il Primo Ministro ha sottolineato che «il principio più importante di entrambe le leggi è il notevole aumento di trasparenza e responsabilità nella sanità slovacca», ha fatto sapere l‘ufficio stampa governativo. L’obiettivo della riforma è di ridurre i prezzi dei farmaci per i pazienti e di utilizzare le risorse risparmiate per migliorare la qualità dei trattamenti sanitari in Slovacchia.

Se la riforma passasse, i prezzi dei farmaci dovrebbero scendere al secondo livello più basso d‘Europa. Inoltre, le leggi sono state progettate per aiutare a ridurre lo spreco delle risorse pubbliche, per ridurre i rischi di corruzione e il conflitto di interessi quando si regolamentano e si prescrivono i farmaci.

«Senza queste modifiche, è impossibile creare un‘assistenza sanitaria veramente accessibile. Troppi soldi si disperdono nella sanità senza apportare benefici ai pazienti. Il Governo porrà fine a questo spreco», ha aggiunto la Radicova. Le proposte hanno subito un iter legislativo standard. Il Ministero della Salute ha discusso del tema con tutte le organizzazioni interessate, accettando in toto o in parte, 838 commenti.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google