Dzurinda: Slovacchia e Serbia hanno rapporti di qualità che vanno migliorando

Le relazioni tra Slovacchia e Serbia sono ottime e si basano su una reciproca fiducia, ha detto il Ministro degli Esteri slovacco Mikulas Dzurinda in occasione dell’apertura di un Consolato Onorario serbo nella città di Kosice la scorsa settimana. Dzurinda ha osservato che la Slovacchia è «straordinariamente attiva a Belgrado», il che è il risultato della priorità che è stata data nelle attività del Ministero.

«Penso che il livello di fiducia sia migliorato, sicuramente anche grazie alla nostra posizione di principio sulla questione del (non riconoscimento del) Kosovo, e questo è per noi un valore aggiunto: perter comunicare con i serbi molto apertamente», ha detto Dzurinda. Nelle sue parole, la Slovacchia continuerà a sostenere la Serbia, così come Moldavia e Montenegro, nei loro tentativi di integrazione nell’Unione Europea.

Dzurinda ha parlato di questo oggi con il suo omologo serbo, Vuk Jeremic, in un incontro a Bratislava che ha toccato anche l‘attuale situazione nei Balcani occidentali e il dialogo tra Belgrado e Pristina, capitale del Kosovo.

Per assicurare la pace nei Balcani, è importante che Belgrado comincia colloqui diretti con Pristina (Kosovo), ha detto il Jeremic dopo aver incontrato Dzurinda, e che un dialogo aperto è l’unico modo per ripartire. «Sarebbe un errore appesantire i colloqui con argomenti esterni», ha detto. La Serbia vuole entrare nell’Unione Europea, e quindi non può permettersi di ignorare i colloqui con i rappresentanti del Kosovo. «Ma non possiamo permetterci concessioni a Pristina, che porterebbe ad una violazione del nostro quadro costituzionale», ha aggiunto Jeremic

Allo stesso modo, Jeremic ha detto che non sarebbe fare pressioni sulla Serbia durante il suo processo di integrazione. La Serbia vuole essere un partner costruttivo pronto per compromessi «razionali e giusti». Jeremic ha ringraziato la Slovacchia per non aver riconosciuto l’indipendenza della provincia meridionale serba del Kosovo [altri quattro paesi europei non l’hanno ancora fatto-NdR].

Dzurinda ha assicurato di fare del suo meglio per assicurare le ambizioni serbe di integrazione nell’Unione Europea. Dzurinda ha detto che la Slovacchia ha accolto con molto favore il recente «risultato concreto» provenuto dalla Serbia – l’arresto dell’ex comandante dell’esercito e criminale di guerra Ratko Mladic, consegnato alla Corte Europea di Giustizia dell’Aja.

(Fonte Ministero degli Esteri, TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google