Aziende slovacche: le iniezioni finanziarie non cureranno i problemi della Grecia

L’Associazione delle imprese slovacche (ZPS) invita i rappresentanti politici della Slovacchia a resistere alla pressione alla quale potrebbero mentre essere sottoposti per possibili nuovi aiuti finanziari alla Grecia negli incontri presso le sedi dell’Unione Europea. Il capo di ZPS Jan Oravec ha detto ieri a Tasr che i politici devono agire in modo responsabile, tenendo presenti gli interessi del proprio Paese. le imprese slovacche sollecitano anche i politici a spingere per soluzioni che avrebbe portato gli Stati membri dell’UE a seguire le regole di bilancio in modo più responsabile.

L’Associazione ZPS ha espresso la sua assoluta disapprovazione verso l’idea di un nuovo prestito alla Grecia già nel mese di aprile. Secondo Oravec, gli ultimi sviluppi dell’economia greca hanno solo dimostrato che il loro atteggiamento era giusto. Le imprese slovacche ritengono che le iniezioni di capitali, da soli, non hanno nessun effetto di cura sui problemi finanziari del Paese mediterraneo.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google