Il Governo slovacco prepara il terreno per la revisione fiscale e doganale

Una nuova autorità progettata per amministrare le imposte, le dogane e le altre tasse sarà creata a partire dal prossimo anno, e opererà sotto il nome di Direzione finanziaria, ha deciso ieri il Governo in sede di approvazione di tre disegni di legge relativi, elaborati dal Ministero delle Finanze. La decisione rappresenta la prima fase di una revisione delle imposte e delle dogane, il cui obiettivo è quello di armonizzare il sistema di riscossione delle imposte, diritti doganali e prelievi dal 1° gennaio 2013. Il piano prevede la creazione della Direzione finanziaria dal 1° gennaio 2012, e le autorià fiscali e doganali attualmente esistenti resteranno in vigore fino al 2013. «Il passaggio è stato proposto al fine di evitare un’interruzione dei processi di routine, che potrebbero altrimenti danneggiare il modo in cui funziona l‘amministrazione finanziaria», sostiene il Ministero delle Finanze.

Secondo la legge, che dovrebbe avere effetto dal 1° gennaio 2013, gli uffici fiscali e doganali si fonderanno, creando nuove autorità finanziarie centralizzate a livello regionale. Altri rami saranno stabiliti comunque, ove necessario.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google