Inondata zona vicino a Bratislava, il Parlamento mette a disposizione sua struttura

Gli abitanti del villaggio di Pila, nella zona di Pezinok non lontano da Bratislava, colpito da un’alluvione martedì, sono da ieri al lavoro per ripulire case e strade. Un locale torrente è straripato per la grande quantità di acqua a seguito delle piogge torrenziali di 100 millimetri per metro quadrato che hanno colpito la zona martedì nel giro di tre ore. Il villaggio è stato tagliato fuori dai rifornimenti di elettricità e acqua e decine di case sono state danneggiate e molte cantine inondate. Nessuna vittima è comunque stata segnalata.

L’onda di piena ha colpito una valle nelle colline dei Piccoli Carpazi tra le frazioni di Pila e Casta, abbattendo tutti i ponti tra i due villaggi. Le squadre di soccorso stanno cercando di ripristinare la situazione

Il luogo è stato visitato ieri da vari membri del Governo, in particolare il Primo Ministro Iveta Radicova, il Ministro dell’Interno Daniel Lipsic, il Ministro della Difesa Lubomir Galko e il Ministro dell’Ambiente Jozsef Nagy.

«Le pioggie torrenziali sono eventi sempre più frequenti in Slovacchia, e noi probabilmente dovrete imparare a conviverci. Le squadre di emergenza del Ministero degli Interni affrontano questa specifica situazione abbastanza presto e bene, e qui i primi uomini sono arrivati in 13 minuti», ha detto Lipsic.

«Una delle priorità del Sistema Integrato di Soccorso sarà assicurare una preparazione migliore in termini di attrezzature nei confronti di situazioni come questa. Ecco perché la Brigata antincendio e di soccorso (HaZZ) avrà finanziamenti in particolare per le attrezzature anti-alluvione», ha aggiunto.

Il Presidente del Parlamento Richard Sulik, poi, ha messo a disposizione degli sfollati la struttura ricreativa del Parlamento nella vicina località di Casta-Papiernicka quale alloggio di emergenza. La struttura, ha detto Sulik, può ospitare 20-30 famiglie. L’edificio, che non è attualmente occupato, offre un massimo di 200 posti letto.

E nonostante le inondazioni abbiano lasciato l’impianto senza elettricità e acqua, e la sua strada di accesso sia stata danneggiata, Sulik ha contattato il Ministro della Difesa per garantire una pronta riparazione della strada. DA oggi, giovedì, la struttura sarebbe dovuta già essere pronta a ricevere i primi ospiti.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google