SPP vuole aumentare le tariffe del gas e dice: «colpa delle politiche di regolamentazione»

Le tariffe del gas per le famiglie devono essere radicalmente aumentate, al fine di spianare la strada ad una nuova riduzione nel gennaio 2012, ha detto il presidente del consiglio di amministrazione dell’utility del gas SPP, Achim Saul. Secondo Saul, SPP ha fornito gas alle famiglie in perdita, una situazione che richiede un rialzo dei prezzi di circa il 30% dall’estate di quest’anno. «Anche se sembra illogico, questo è il risultato di politiche di regolamentazione insensate», ha detto, aggiungendo che le tariffe del gas potrebbero in seguito anche scendere.

Se l’azienda manterrà o meno la sua promessa, scrive ieri il quotidiano economico Hospodarske Noviny, resta comunque da vedere. L’Ufficio per la regolamentazione delle industrie di rete URSO non crede alle affermazioni di SPP circa le perdite, e ritiene eque le proprie politiche di regolamentazione. «È il suo parere [di Achim Saul], che noi non commentiamo. L’Ufficio esaminerà le proposte tariffarie in modo indipendente», ha detto il portavoce dell’ufficio, Miroslav Luptak.

(Fonte HN)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google