Saranno le elezioni con la più bassa percentuale di elettori al voto?

Le prossime elezioni generali „rischiano“ di vedere il record delle astensioni, o meglio, del „disinteresse“ degli Slovacchi dal voto. Secondo le stime riportate oggi dal quotidiano SME si ritiene che solo uno Slovacco ogni due esprimerà la propria preferenza. Molto pochi, se si raffronta il dato con le precedenti partecipazioni. Nel 1998 aveva espresso il proprio voto l’94 percento della popolazione avente diritto; nel 2002 il 70 percento. I partiti politici che ne riceveranno un maggior vantaggio sono, ovviamente, quelli il cui elettorato è maggiormente coeso e disciplinato. O motivato. Most-hid ed SMK per primi; ma anche lo  Smer-Sd del Premier Robert Fico.  Ne dovrebbero „soffrire“, all’estremo opposto, coloro che „tifano“ per il neo-nato SaS o per il Partito Nazionale Slovacco al Governo –SNS-; i cui elettori sono, sempre secondo i sondaggi, meno determinati nel voto.

(Fonte Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google