Referendum: ultimi giorni per il voto degli italiani all’estero

I Referendum: Nucleare, Acqua e Legittimo Impedimento.

Entro pochissimi giorni tutti gli elettori del nostro paese verranno chiamati alle urne per esprimere il proprio parere su alcuni quesiti. Le risposte, positive o negative, avranno effetti importanti sulla nostra vita futura.

Il primo quesito, quello piu’ importante riguarda l’opportunità’ o meno di ricominciare ad utilizzare energia nucleare per il nostro fabbisogno  interno di elettricità, acquistarne sempre meno all’estero e non pesare sulla nostra bilancia commerciale.

Questo e’ senz’altro un dato positivo. MA. I MA ci sono, non sono pochi e tutti di enorme importanza. Gli incidenti di Chernobyl, Three Miles Island e, recentemente, i fatti di Fukushima in Giappone non depongono a favore del nucleare. Sfortunatamente non si tratta di incidenti i cui effetti cessano di causare danni in breve tempo, ma si tratta di effetti che posso perdurare per piu’ di un secolo. Danni terrificanti sulla natura, sul nostro cibo, sulla nostra acqua, sui nostri figli e sui figli dei nostri figli, senza menzionare l’enorme problema delle scorie radioattive, che si vorrebbe “sistemare” presso paesi compiacenti in Africa.

Esistono misure di sicurezza, si dice che una centrale e’ “sicura” perché sorvegliata da processi di controllo a piu’ livelli, ma il numero di operazioni elettroniche svolte da una centrale nucleare “accesa” e’ enorme, nell’ordine di moltissime centinaia al secondo. Nessuno quindi può garantirci, in buona fede, l’assoluta sicurezza. Ecco perché il voto positivo e’ necessario.

Il secondo e terzo quesito riguardano l’acqua; di questi, il primo riguarda la cessione degli acquedotti alle aziende private. Dopo l’entusiasmo iniziale, in tutta Europa, i governi stanno facendo passi indietro, riprendendosi il controllo di queste strutture, realmente fondamentali. Non pare, infatti che i risultati della gestione dell’acqua da parte dei privati siano stati positivi, anzi sembra proprio che questi siano peggiori di quanto si potesse immaginare.

Non si vede quindi perché si debba legare il prezzo dell’acqua al consumatore, all’entità’ del capitale pagato dall’azienda che ha in gestione questo o quell’acquedotto o servizio. Si finirebbe (come già accaduto) con l’avere acquedotti fatiscenti, con perdite da record ed acqua a peso d’oro.

L’acqua e’ un bene “planetario”, e non dovrebbe essere oggetto e strumento di speculazione; e’ auspicabile, quindi un voto di abolizione per ambedue i quesiti.

L’ultimo quesito referendario concerne il “legittimo impedimento”, cioe’ quella disposizione di Legge che permette a Presidenti del Consiglio del Ministri e Ministri della Repubblica di evitare di essere presenti ad eventuali processi penali a loro carico, portando a giustificazione dell’assenza (contumacia) impedimenti dovuti ad inderogabili attività di governo.

Tutte le attività di queste persone possono e/o potrebbero essere considerate “inderogabili attività di governo”; inoltre, la nostra magistratura, che non brilla certamente per celerità, ha l’abitudine di fissare le date dei dibattimenti con un certo “anticipo”, che consente di gestire nel tempo con tranquillità gli impegni.

Presidenti del Consiglio e Ministri sono, davanti alla Legge, cittadini come gli altri e dovrebbero quindi comparire davanti ad un Tribunale, se chiamati e rispondere di eventuali reati. Scegliere di abrogare questa Legge e’ un atto di civiltà.

Dal 1997 ad oggi nessun referendum popolare ha mai raggiunto il “quorum” necessario alla validità del quesito posto ai cittadini. Un’astensione equivale al mantenimento dei provvedimenti di Legge in discussione, e proprio questo e’ il motivo per cui questo referendum si tiene a due settimane dalle elezioni amministrative: perche’ in caso contrario, v’era la ragionevole certezza che le leggi oggetto del referendum non avrebbero retto al giudizio dei cittadini.

Ricordiamo che, per i cittadini Italiani residenti in Slovacchia, il voto deve pervenire presso l’Ambasciata d’Italia a Bratislava entro il 9 di giugno.

(Franco Wendler)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google