Dolce Vitaj, aperta la quarta edizione del festival italiano in Slovacchia

Ha aperto venerdì a Kosice l’edizione 2011 di Dolce Vitaj, il festival creato dalla Camera di Commercio Italo-Slovacca per promuovere l’italianità e la responsabilità sociale delle imprese in essa associate verso il Paese nel quale operano. Anche questa rassegna, arrivata ormai alla sua quarta edizione, intende celebrare i 150 anni dell’unità d’Italia, e lo fa in particolare con la speciale mostra di apertura: Piemonte Industria, Fotografie di un secolo di lavoro, che – sebbene già visitabile – sarà inaugurata ufficialmente mercoledì 8 giugno presso la Vychodoslovenska galeria di Kosice. Si tratta di una splendida collezione di immagini storiche di grandi marchi italiani conosciuti e apprezzati in tutto il mondo, da Borsalino alla Fiat, da Olivetti a Martini&Rossi, da Pininfarina a Zegna, passando per Alessi, Lavazza e molti molti altri. Curata da Niccolò Biddau, rimarrà a Kosice fino a metà mese, e dal 21 giugno si sposterà al centro Design Factory di Bratislava dove sarà esposta per altre tre settimane. Da non perdere per gli appassionati di fotografia, ma anche quale testimonianza di un’Italia vincente nel mondo che vorremmo vedere sempre ripetuta.

Dalla metà del mese (ormai tradizionalmente dedicato all’Italia) si terranno gli altri eventi, dieci in tutto. La sfilata di moda della stilista padovana Rosy Garbo il 15 giugno presso il locale Hradna Vinaren (la cantina del Castello) a Bratislava, il concorso di disegno per alunni delle elementari lanciato dal Centro Servizi di Samorin “La mia Italia”, la cui premiazione si terrà il 16 giugno, la mostra “L’Italia industriale in Slovacchia, sempre preparata dal Centro Servizi di Samorin, che intende mostrare agli Slovacchi (per un mese a partire dal 22 giugno) quello che gli italiani stanno producendo nel loro Paese – e con il loro aiuto. Lo stesso 22 giugno, nel corso di un evento più ampio presso il Parco Sad Janka Krala, il parco pubblico slovacco più antico che costeggia la riva destra Danubio nella capitale slovacca, parteciperanno anche atleti italiani diversamente abili, per la Giornata dello sport senza barriere creata da Enel-Slovenske Elektrarne. Ancora il 22 giugno, alla Design Factory (dove il giorno prima si apre la mostra Piemonte Industria) ci sarà un pomeriggio dedicato ai corti, documentari e pubblicitari, che ci ricordano la creazione della contemporaneità del nostro Paese, in particolare il periodo del boom industriale. I film fanno parte della vasta collezione della Fondazione Micheletti e saranno presentati e dissertati dal ricercatore René Capovin in lingua inglese.

Dal 23 giugno saranno poi in mostra a Kosice, al Museo di Vojtech Löffler, le opere di artisti slovacchi emergenti che hanno partecipato al concorso indetto dalla Fondazione VUB, banca che fa parte del gruppo italiano Intesa-San Paolo. Mercoledì 29 giugno si ripete una bella iniziativa già realizzata la scorsa edizione per la promozione del vino italiano, Vino Vitaj, che sarà realizzata in quattro locali alla moda di Bratislava, accompagnata da musica dal vivo e a prezzo “popolare”, appena 1 euro e mezzo al bicchiere (1 dl). Infine, chiude il mese la mostra “Nove Slovensko”, La Nuova Slovacchia, che porterà alla Galleria Nazionale di Bratislava (SNG) la nascita della “modernità” slovacca dagli anni Trenta in poi, con quella commistione di nuove tecnologie e arte che è tipica dello stile di vita del secolo in cui viviamo.

(Pierluigi Solieri)

..

Qui di seguito gli eventi in dettaglio:

3 – 15 giugno 2011 – Kosice
Piemonte Industria, Fotografie di un secolo di lavoro

A seguito del successo registrato in Europa e negli Stati Uniti, l’esibizione verrà presentata per la prima volta in Slovacchia all’interno del festival della cultura italiana Dolce Vitaj 2011. La mostra utilizza importanti fotografie dagli archivi di alcune delle più prestigiose industrie presenti in Piemonte: Alessi, Borsalino, Fiat, Lavazza, Martini&Rossi, Olivetti, Rai, Pininfarina, Zegna e molti altri, e traccia dal passato fino al presente lo sviluppo delle industrie piemontesi. Attraverso le immagini si è impressionati da come il mondo del lavoro sia stato dipinto usando varie e differenti tecniche di fotografia industriale.

Dove: Vychodoslovenska galeria Kosice, via Hlavna 27, Kosice
Mappa: http://bit.ly/iZCLSM
Curatore: Niccolò Biddau
Orario: da martedi a domenica ore 10:00 – 20:00

15 giugno 2011 – Bratislava
Sfilata di Alta Moda: Rosy Garbo

L’Associazione ASSIS, in collaborazione con la Camera di Commercio Italo-Slovacca, organizza all’interno del festival Dolce Vitaj una sfilata di moda della stilista padovana Rosy Garbo, griffe che opera nel settore alta moda da oltre 30 anni con creazioni di pregiata sartoria rigorosamente “made in Italy”.

Dove: Hradna Vinaren
Hradna Vinaren, via Mikulasska, Bratislava
Mappa: http://bit.ly/jS91Zg

16 giugno 2011 – Samorin
Concorso di disegno “Disegna l’Italia”

Il Centro Servizi Samorin in collaborazione con la Camera di Commercio Italo Slovacca ha indetto un concorso per i bambini di tutte le classi della scuole elementari della zona. I bambini dovranno disegnare la propria visione dell’Italia. Verranno premiati i disegni più belli ed originali, i quali verranno utilizzati per la realizzazione del calendario dell’evento. La premiazione avrà luogo il giorno 16/06/2011 presso il Centro Servizi Samorin.

Dove: Centro Servizi per Industria Vicenza, Vicenzy ulica, Samorin
Mappa: http://bit.ly/iZCLSM
Quando: 16 giugno 2011

21 giugno – 10 luglio 2011 – Bratislava
Piemonte Industria, Fotografie di un secolo di lavoro

A seguito del successo registrato in Europa e negli Stati Uniti, l’esibizione verrà presentata per la prima volta in Slovacchia all’interno del festival della cultura italiana Dolce Vitaj 2011. La mostra utilizza importanti fotografie dagli archivi di alcune delle più prestigiose industrie presenti in Piemonte: Alessi, Borsalino, Fiat, Lavazza, Martini&Rossi, Olivetti, Rai, Pininfarina, Zegna e molti altri, e traccia dal passato fino al presente lo sviluppo delle industrie piemontesi. Attraverso le immagini si è impressionati da come il mondo del lavoro sia stato dipinto usando varie e differenti tecniche di fotografia industriale.

Dove: Design Factory, via Bottova 2, Bratislava
Mappa: http://bit.ly/kevJjP
Curatore: Niccolò Biddau
Quando: dal 21 giugno al 10 luglio 2011, da lunedì a venerdì ore 10:00 – 18:00, sabato e domenica ore 13:00 – 18:00

22 giugno – 22 luglio 2011 – Samorin
L’Italia industriale in Slovacchia, la cooperazione tra Vicenza e Samorin

Nell’anno del 150° anniversario dell’unità d’Italia il festival della cultura italiana in Slovacchia Dolce Vitaj farà per la prima volta tappa anche nella città di Samorin, sede di un parco industriale che simboleggia la collaborazione produttiva tra i due paesi. La mostra “L’Italia industriale in Slovacchia” vuole aprire le porte del mondo industriale tramite le fotografie e le produzioni fatte in Slovacchia a tutti coloro che desiderano conoscere le attività delle imprese che in Slovacchia hanno trovato una loro seconda e preziosa casa.

Dove: Centro Servizi per Industria Vicenza, Vicenzy ulica, Samorin
Mappa: http://bit.ly/iZCLSM
Quando: dal 22 giugno al 22 luglio 2011, da lunedì a venerdì ore 14:00 – 17:00

22 giugno 2011
Parco cittadino Sad Janka Krala – Bratislava

Le barriere architettoniche non sono solo frutto di un’errata progettazione urbana, ma di una forma mentis che ci ha abituato a far coincidere l’abitudine con la normalità: solo ciò che siamo abituati a vedere è normale. Da qui l’importanza di un evento che grazie all’utilizzo del prefisso “para” con la parola Olimpiade vuole abbattere le barriere architettoniche mentali e cambiare la nostra percezione di normalità. La giornata, riproducendo a pieno i valori del paraolimpismo, sarà orientata principalmente ai ragazzi delle scuole elementari e medie. L’evento è aperto al pubblico.

Dove: Sad Janka Krala – Bratislava
Mappa: http://bit.ly/iZCLSM

Programma:

10:00 – 10:30
Inizio evento

10:30 – 14:00
Presentazioni degli sport paralimpici
– Bocce
– Pallacanestro in carrozzina
– Hockey su slittinocv
– Ciclismo paralimpico
– Tiro paralimpico
– Atletica leggera paralimpica
– Bocce
– Pallacanestro in carrozzina
– Hockey su slittino
– Ciclismo paralimpico
– Tiro paralimpico
– Atletica leggera paralimpica

14:30 – 18:00
Concerti musicali
– AYA
– Desmod
– Zuzana Smatanova

22 giugno 2011 – Bratislava
Back to Contemporary Italy – Proiezione di corti

Il progetto Ritorno all’Italia contemporanea rivolge lo sguardo alla storia della società italiana contemporanea e le sue origini. Il ritorno avviene tramite la raccolta del materiale cinematografico, cartoni animati, design e pubblicità degli ultimi 100 anni di storia dell’identità d’Italia. La raccolta di cortometraggi provenienti dall’archivio della Fondazione Micheletti verrà accompagnata dalla presentazione del dottore di ricerca in filosofia René Capovin, che collabora con la Fondazione Micheletti.

Dove: Design Factory, via Bottova 2, Bratislava
Mappa: http://bit.ly/kevJjP
Quando: 22 giugno 2011, dalle 16:00 (primo tempo) e dalle 18:00 (secondo tempo)

Le lezioni del prof. René Capovin saranno tenute in lingua inglese.
Necessario confermare la presenza via email: r.sevec@camitslovakia.sk.

23 giugno – 28 agosto 2011 – Kosice
Mostra delle opere premiate dal concorso Maľba di Fondazione VUB

Maľba – Fondazione VÚB Premio per la pittura per i giovani artisti – A cinque anni dalla sua fondazione, il concorso Maľba ha deciso di raccogliere in una collezione le 15 opere dei vincitori delle edizioni passate. Il concorso è nato con l’obiettivo di supportare l’arte visiva contemporanea in Slovacchia portandola ad un pubblico esteso e soprattutto aiutando i giovani artisti ad imporsi nel panorama nazionale.

Gli autori delle opere esposte sono:, Andrea Bartosova, Michal Borik, Michal Czinege, Eva Cincalova, Jarmila Dzuppova, Alexandra Fazekasova,  Ludmila Hrachovinova, Juraj Kollar, Monika Pascoe Mikyskova, Juliana Mrvova, Erik Sille, Jan Vasilko, Ivona Zirkova.

Dove: Museo di Vojtech Loffler, Kosice
Mappa: http://bit.ly/iZCLSM
Quando: dal 23 giugno al 28 agosto 2011

29 giugno 2011 – Bratislava
Vino Vitaj 2011

Festa del vino italiano accompagnata da musica dal vivo nelle strade del centro storico di Bratislava. Durante l’evento sarà possibile assaggiare una selezione di vini italiani D.O.C.G. al prezzo simbolico di 1,50 euro / bicchiere.

Quando: 29 giugno 2011 dalle ore 18:00 nei seguenti locali:
– San Marten Bar & Restaurant – Panska 33, Bratislava, Musica: Bossa a Ja
– Jazz-Café – Venturska 5, Bratislava, Musica:  EA band
– Café Antik – Rybarska brana 2, Bratislava, Musica: TBDv
– Rossini-Sekt & Cocktail Bar – Michalska 12, Bratislava, Musica: TBD

30 giugno – 31 dicembre 2011 – Bratislava
Mostra: La Nuova Slovacchia (Nove Slovensko)

Il progetto vuole presentare la penetrazione della modernità nella società slovacca dopo gli anni Trenta. La mostra illustra come l’arte moderna in Slovacchia (dalla pittura, alla fotografia e fino al design grafico) riflettevano sui nuovi oggetti e sulle nuove tecnologie creando un’identità visiva del periodo storico in oggetto.

Dove: Galleria Nazionale Slovacca (Slovenska narodna galeria / SNG), Esterhazyho palac
Autore: Aurel Hrabusicky
Curatori: Katarina Bajcurova, Dagmar Polackova, Petra Hanakova
Quando: 30 giugno – 31 dicembre, da lunedì a domenica, ore 10:00 – 18:00

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google