UPSVaR: quasi 50% degli slovacchi disoccupati senza lavoro da oltre un anno

Nel mese di aprile sono stati registrati in Slovacchia 184.448 disoccupati di lungo termine, che non hanno un lavoro da più di un anno, ha informato venerdì il Centro per il Lavoro, gli Affari Sociali e la Famiglia (UPSVaR). Secondo l’organizzazione, questa cifra rappresenta il 49,5% di tutti i disoccupati iscritti presso i Centri di lavoro sparsi per il Paese.

La maggior parte di queste persone (43.969) sono della regione di Presov. Cifre alte sono segnalate anche nelle regioni di Kosice e Banska Bystrica (quasi 40.000 ciascuna), mentre il numero più basso è stato osservato nella regione di Bratislava (4.509). Nel mese di aprile erano 384.465 in totale i disoccupati, il che ha portato il tasso di disoccupazione in aprile al 13%.

Sempre secondo i dati aggiornati di UPSVaR, sono meno di 8.900 le offerte di lavoro in questo momento in Slovacchia. Alla fine di aprile erano in tutto 8.876 posti in offerta, la maggior parte di loro nella regione di Trnava (1.798). Nella regione di Bratislava le offerte erano 1.545, nella regione di Presov 1.198, seguivano Zilina con 1.169, Nitra con 1.095 e Trencin con 938 posti offerti. La situazione peggiore in termini di opportunità di lavoro è stata riportata nelle regioni di Banska Bystrica (684 posti) e Kosice (449 posti vacanti). Questi dati, però, non corrispondono con il numero effettivo delle persone in cerca di lavoro, in quanto vi sono attualmente circa 380.000 slovacchi in totale in cerca di un lavoro. Così, mettendo insieme queste cifre, ci sono in media 43 aspiranti candidati in Slovacchia per ciascun lavoro.

(Fonte UPSVaR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google