Gasparovic alle celebrazioni del 2 giugno a Roma: con l’Italia ottime relazioni

Gasparovic a Roma per la parata del 150°. Alla sua sx il Presidente ceco Klaus, alla sua dx l'Ambasciatore slovacco a Roma Maria Krasnohorska

Gasparovic a Roma per la parata del 150°. Alla sua sinistra il Presidente ceco Klaus, all'estrema destra l'Ambasciatore slovacco a Roma Maria Krasnohorska

Il Presidente della Repubblica Slovacca Ivan Gasparovic e sua moglie Silvia hanno partecipato ieri a Roma, insieme ad altri Capi di Stato, al culmine delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, su invito del Presidente italiano Giorgio Napolitano. La delegazione capitanata da Gasparovic ha assistito, insieme ad altre ottanta, alla sfilata delle Forze Armate che si è tenuta nella mattinata di ieri in Via dei Fori Imperiali. Nel pomeriggio, poi, oltre 40 rappresentanti di Stato provenienti da tutto il mondo hanno assistito ad un concerto al Quirinale (le Quattro Stagioni di Vivaldi) e hanno concluso la giornata con una cena ufficiale.

In occasione di un breve incontro, Ivan Gasparovic si è congratulato con Giorgio Napolitano per i 150 anni dell’Unità d’Italia, oltre che per il 65° anniversario della Repubblica. La partecipazione del Presidente slovacco a Roma per le celebrazioni, fa sapere il portavoce del Presidente, Marek Trubac, conferma l’eccellente cooperazione tra Roma e Bratislava, sia sui temi bilaterali che su quelli europei ed euro-atlantici.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.