Figel: ferrovie slovacche in perdita, necessario aumentare le tariffe

Chi viaggia in treno dovrà probabilmente pagare di più presto, dato che il Ministro dei Trasporti Jan Figel (Movimento Cristiano Democratico / KDH) ha chiesto alla compagnia ferroviaria slovacca (ZSSK) di preparare nuovi prezzi dall’autunno. «I costi superano i profitti e i prezzi sono gli stessi da sette anni. Nel frattempo, però, l’inflazione e alcuni altri costi nel settore sono notevolmente aumentati. Quindi, è logico parlare dei prezzi», ha detto Figel a una conferenza stampa ieri.

Figel ha sottolineato che le tariffe ferroviarie aumenteranno di circa il 10%. Ma l’aumento non sarà indiscriminato: riguarderà principalmente la reintroduzione dei supplementi per i treni espressi. I clienti fedeli che godono di sconti sulle tariffe non saranno interessati dalla modifica, ha concluso il Ministro dei Trasporti.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.