La Slovacchia a capo del V4 dal mese di Luglio

La Slovacchia prenderà la guida del Gruppo di Visegrad (V4) dal prossimo 1° Luglio dalle mani dell’Ungheria, sovrapponendosi così alla presidenza UE proprio dell’Ungheria nella prima metà del 2011, e intende proseguire con la linea di affermazione che già i paesi che l’hanno preceduta in tale posizione avevano impostato. Nel Consiglio dei Ministri di ieri è stato approvato il programma, che vede come obiettivo principale della Slovacchia quello di mostrare a se stessa di essere un partner costruttivo, sia nel contesto regionale sia in relazione ai suoi partner strategici nella UE e nella NATO. «Faremo del nostro meglio per difendere i nostri interessi economici e regionali», ha fatto sapere il Ministero degli Esteri. In termini di politica internazionale, la Slovacchia si concentrerà sul miglioramento di un approccio coordinato del V4 all’interno dell’Unione Europea, al fine di portare avanti interessi comuni con successo. Sono in programma diversi summit del Gruppo di Visegrad nie dodici mesi a venire, con un incontro dei Presidenti dei quattro paesi membri previsto il 5 e 6 Novembre a Karlovy Vary in Repubblica Ceca. Inoltre i Primi Ministri si incontreranno a due vertici, uno tra la fine di Novembre e l’inizio di Dicembre 2010, ed un altro in Slovacchia nel Giugno 2011. Mentre i Ministri degli Affari Esteri si incontreranno in Ottobre per discutere sui Balcani occidentali, e nella primavera 2011 per le collaborazioni con i paesi dell’est. Il Gruppo di Visegrad-V4 è composto da Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia, e durante la presidenza slovacca verranno celebrati i vent’anni dalla fondazione. Dopo la Slovacchia sarà Praga a guidare il Gruppo.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.