Nagy non esclude di nominare un nuovo rappresentante per diga di Gabcikovo

Il Ministro dell’Ambiente Jozsef Nagy ha detto mercoledì che egli non esclude la nomina di un eventuale nuovo rappresentante del Governo per la procura della diga di Gabcikovo-Nagymaros, posto occupato da Gabriel Jencik dal luglio 2007. Le sue parole fanno seguito alla notizia che Jencik avrebbe chiesto alle autorità di rilasciare un permesso all’ex Procuratore generale Dobroslav Trnka per consentirgli l’accesso a una strada lungo la riva del fiume Danubio, strada che è chiusa al pubblico. Solo i veicoli della Polizia, dei servizi di sicurezza e delle autorità di gestione dell’acqua sono autorizzati a entrare.

«L’incarico di rappresentante con procura è necessario a causa dei nostri impegni internazionali, ma ce ne occuperemo in termini di competenza … prenderò anche in considerazione un cambiamento di persona per questo incarico», ha dichiarato Nagy, aggiungendo che il problema potrebbe essere discusso alla seduta di Governo della prossima settimana.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.