Nasce in Slovacchia il movimento “Giornalisti per la vita”

In questi giorni viene lanciata in Slovacchia l’iniziativa “Giornalisti per la vita”, con la quale 14 redattori dei media tenteranno di incidere sull’atteggiamento prevalente nella società verso l’interruzione volontaria di gravidanza. «Vogliamo dimostrare ai nostri colleghi e all’opinione pubblica che anche tra gli operatori dei mass media laici ci sono giornalisti, cristiani e non cristiani, conservatori e liberali, che contraddicono l’opinione comune secondo cui soltanto i credenti sono contrari all’interruzione volontaria di gravidanza», spiega Martin Hanus, uno dei promotori. In Slovacchia, continua, negli ultimi 50 anni sono stati 1 milione 300 mila i bambini non nati in conseguenza di questa pratica.

(Fonte Sir)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google