Immobiliare: i prezzi del residenziale avrà leggere oscillazioni quest’anno in Slovacchia

All’inizio di quest’anno i clienti erano i soggetti maggiormente colpiti nel mercato immobiliare in Slovacchia. Secondo Mikulas Car della Banca Centrale Slovacca (NBS), per mantenere il mercato in funzione le società developer dovranno rispettare di più le esigenze dei clienti, e anche mostrare di offrire un prezzo più interessante.

Le prospettive di un moderato sviluppo macroeconomico probabilmente non contribuiranno ad innalzare i consumi finali delle famiglie e la domanda di abitazioni, a causa in particolare dell’impatto dell’inflazione attesa sui prezzi dei prodotti alimentari e di altri beni di prima necessità. «Questo fatto contribuirà probabilmente solo ad una graduale, moderata attivazione del mercato immobiliare, mentre la media dei prezzi delle abitazioni si può leggermente spostare in entrambe le direzioni», ha scritto Mikulas Car nell’ultimo numero del periodico della banca, Biatec. Lo sviluppo del mercato immobiliare residenziale dovrebbe quindi differenzarsi nelle diverse regioni, e anche all’interno delle singole regioni.

I prezzi degli immobili abitativi nel primo trimestre di quest’anno sono scesi del 2,5% in media in termini annuali, e dello 0,47% in termini trimestrali. Il prezzo medio di un metro quadrato di case e appartamenti in Slovacchia nel primo trimestre si è fissato a 1.264 euro, che risultava essere il prezzo medio del terzo trimestre del 2007. Ma le differenze tra le regioni sono considerevoli. Secondo Car, la domanda di grandi appartamenti e ville di lusso è relativamente bassa, il che spinge i prezzi di queste tipologie verso il basso. D’altro canto, gli appartamenti più piccoli si vendono più facilemente, quindi i loro prezzi difficilmente scendono, sottolinea Car.

(Fonte NBS)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google