Pravda: la Germania ferma i suoi reattori, la Slovacchia può scordare lo sconto sull‘elettricità

Le speranze degli slovacchi per un’energia elettrica più a buon mercato, scrive oggi il quotidiano Pravda in prima pagina, sono state sepolte ieri con la decisione del Governo tedesco di germare tutti i 17 impianti nucleari tedeschi a partire dal 2022. «Senza la catastrofe in Giappone e la conseguente decisione da parte dei tedeschi, i prezzi dell’energia elettrica in Slovacchia avrebbero potuto scendere il prossimo anno. Ora, invece, i prezzi cresceranno leggermente o quantomeno rimarranno invariati, a seconda degli oneri che l’Autorità di regolamentazione delle industrie di rete (URSO) deciderà di incorporarvi», ha dichiarato Martin Ondko, rappresentante del fornitore alternativo di energia elettrica Magna EA.

(Fonte Pravda)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.