Detenuto per omicidio non vuole pagare la sua pena

Slavomir Surovy, che era socio di uno più famigerati criminali della Slovacchia, Mikulas Cernak, ed era stato recentemente condannato per omicidio e tentato omicidio, è ancora in libertà nonostante sia stato mandato in prigione per 15 anni un mese fa, ha detto venerdì Peter Bubla, portavoce del Ministero della Giustizia. «Sulla base delle registrazioni del Dipartimento della Guardia Carceraria (ZVJS), Slavomir Surovy non ha [ancora] cominciato a scontare la sua condanna», ha detto Bubla.

La Corte Regionale di Presov ha condannato Surovy per un omicidio e un tentato omicidio e ha ordinato che iniziasse la sua pena immediatamente in un carcere di massima sicurezza. Surovy ha chiesto un rinvio, sostenendo che ha bisogno di risolvere alcune questioni in quanto capofamiglia.

Sulla base delle relazioni risalenti al 18 maggio, la domanda di Surovy è stato trattata dalla Corte Distrettuale di Presov solo dopo aver ricevuto la documentazione utile dala Corte Regionale.

Nel frattempo, il giudice ha incaricato la polizia di Brezno (regione di Banska Bystrica) di assicurarsi che Surovy cominci a scontare la sua condanna immediatamente.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.