Alla seduta di oggi il Governo decide su aiuti e agevolazioni per investimenti esteri

Oggi ultimo Consiglio dei Ministri del mandato, ad appena tre giorni dalle elezioni di Sabato 12. Nell’occasione sarà presa una decisione sulla distribuzione di circa 15 milioni di euro di investimenti in aiuti statali, da dividere tra quattro richiedenti raccomandati dal Ministero dell’Economia.

La ditta Semecs si attende 4,69 milioni di euro per espandere la sua fabbrica di circuiti elettronici a Vrable (regione di Nitra), La Bodet&Horst spera di ricevere 5,51 milioni per un nuovo impianto a Vrbove (regione di Trnava) per produrre materiali tessili – coperture di materassi. Skilab di Spisska Nova Ves (regione di Kosice) vorrebbe 2,25 milioni per un progetto di sviluppo turistico come la costruzione di nuove piste da sci, impianti di trasporto alpino nel parco nazionale slovacco di “Slovensky raj”. Infine la Central European Technological Institute (CEIT) di Zilina ha registrato una richiesta di 2,43 milioni.

Il mese scorso sono stati distribuiti 16 milioni di euro tra sei aziende. Alla ZKW di Krusovce – Regione di Nitra sono andati 917 mila euro per la costruzione di un centro tecnologico; 3,45 milioni sono andati alla Sapa Profily di Ziar nad Hronom (regione di Banska Bystrica); la Stawi di Trebisov (Kosice) ha ricevuto 1,6 milioni, incluse agevolazioni fiscali, per espandere lo stabilimento e la Monocrystalex SK di Medzilaborce (Presov) ha avuto 3,53 milioni per l’acquisto di immobilizzazioni e creato nuovi posti di lavoro. Infine, 2,28 milioni per la Pasivhaus Modul Systeme di Ton (Nitra) e 4,5 milioni alla SKH Plastic di Matuskovo nella regione di Trnava.

 (Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.