Antitrust: per comprare VSH, Holcim deve vendere sua filiale in Banska Bystrica

Il Premier Radicova in visita alla Holcim

Il Premier Radicova in visita alla Holcim

L’Autorità Antitrust della Repubblica Slovacca ha autorizzato sabato l’acquisizione della società Vychodoslovenske Stavebne Hmoty (VSH), un produttore di materiali da costruzione da parte della Holcim Slovensko, a condizione che la Holcim venda le sue filiali di Vlkanova nella regione di Banska Bystrica ad un acquirente indipendente, non legato al suo gruppo. L‘Autorità ha inteso con questa condizione difendere dalle minacce alla concorrenza il rilevante mercato specializzato nella produzione e vendita di cemento grigio, e diversi cluster locali di produzione di calcestruzzo preconfezionato. La Holcim ha dunque proposto di vendere la filiale. Il regolatore anti-concorrenza sostiene che il nuovo proprietario dovrà essere esperto del settore e capace di preservare e sviluppare il business esistente, mettendosi in concorrenza con la Holcim dopo che questa avrà preso il comando di VSH. L’Autorità avrà l’ultima parola sulla scelta di un compratore idoneo. La filiale fornisce i prodotti del cementificio di Rohoznik ai clienti dell’intera regione.

(Fonte Sario)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.