La Slovacchia vince sul potenziale arbitrato di 750 milioni di euro nella causa contro Dovera

La Slovacchia ha vinto la causa contro l’HICEE, azionista olandese della compagnia di assicurazione Dovera. Nel processo c’era in gioco la somma di 750 milioni di euro. In un arbitrato internazionale la Dovera chiedeva un risarcimento per una legge voluta dal precedente Governo ( entrata in vigore nel mese di ottobre 2007), in base alla quale gli operatori del mercato sono obbligati a reinvestire i proventi delle assicurazioni pubbliche nel sistema sanitario e di fatto vietandone l’utile.

«Anche se l’accusa è stata respinta ufficialmente perché la pretesa dell’HICEE non era soggetta al Trattato di Protezione degli Investimenti, siamo convinti che avremmo comunque vinto anche se l’azione giudiziaria fosse continuata», ha dichiarato Rainer Watcher direttore della filiale di Vienna della società di diritto statunitense Skadden, legale rappresentante dello Stato slovacco.

Wachter ha detto di non aver ricevuto la sentenza della Corte di Arbitrato, in forma scritta, ma che dovrebbe essere disponibile a breve.

(Fonte: Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.