Nagy: necessario maggior coinvolgimento della gente nella protezione ambientale in Slovacchia

L’opinione pubblica dovrebbe essere più coinvolta in iniziative volte a ripulire parchi, boschi e la campagna, ha detto oggi il Ministro dell’Ambiente Jozsef Nagy (Most-Hid), parlando in occasione della Giornata dei Parchi dei Carpazi e la Giornata Europea dei Parchi. Nagy ha sottolineato l’impegno del Ministero per stimolare l’opinione pubblica in questo settore. Decine di enti che gestiscono aree protette – inclusi i Parchi nazionali – devono essere coinvolti in iniziative per rafforzare la consapevolezza dei cittadini sulle aree protette e il loro significato, la preparazione di sentieri didattici, e l’organizzazione di viaggi, seminari e quiz per i bambini.

«Le aree protette hanno un impatto sulla vita in tutte le loro forme, e la cura di queste aree è un primo passo verso la tutela del nostro futuro», ha dichiarato Nagy, individuando l’importanza di coinvolgere i bambini in particolare nelle attività di protezione della natura.

Il Ministro aveva ieri detto a Dolny Bar, dove si trovava per un evento ambientale nella regione di Trnava, che la coscienza ambientale del pubblico in Slovacchia sta migliorando. «Posso vedere il miglioramento mentre giro per il Paese. Quest’anno abbiamo organizzato un progetto su scala nazionale che è stato accolto da 1.500 diverse organizzazioni, scuole e comuni. Abbiamo fornito gli attivisti con sacchi per i rifiuti e guanti usa e getta per la loro raccolta. È emerso che vi erano significativamente meno rifiuti nelle aree che hanno visto progetti simili negli anni precedenti», ha dichiarato Nagy.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.