Hockey: Siroky si fa da parte ma nomina il successore, mentre il coach Hanlon è licenziato

Il presidente dell’Associazione slovacca di hockey su ghiaccio (SZLH) Juraj Siroky dovrà essere sostituito dopo 13 anni, scrive il quotidiano Hospodarske Noviny ieri. E al suo posto dovrebbe andare Igor Nemecek, che da molto tempo è suo consociato. Nemecek è stato segretario generale di SZLH per dieci anni, fino al 2009, quando assunse la carica di direttore del comitato organizzativo per i Campionati del Mondo che si sono conclusi in Slovacchia la scorsa domenica. «Qualcuno deve prima proporre il mio nome. Né io, né voi potete dire che io voglio essere il presidente dell’Associazione. Se qualcuno mi propone la candidatura, allora considererò se accettare l’offerta», ha detto Nemecek.

Siroky, che il quotidiano presume essere uno degli imprenditori più ricchi in Slovacchia, ha indicato che continuerà a sostenere l’hockey su ghiaccio in Slovacchia, a condizione, però, che “Nemecek sia eletto come suo successore”, avrebbe detto una fonte anonima al giornale.

L’attuale capo di SZLH e presunto sponsor del principale partito di opposizione Smer-SD è stato fortemente criticato nel corso degli anni da uno degli ex giocatori di hockey più famosi della Slovacchia, Peter Stastny, che attualmente è deputato per il partito di maggioranza SDKU-DS. Stastny sostiene, secondo l’agenzia TASR, che dirigendo SZLH Siroky utilizza metodi che ha imparato durante il servizio nell’ex servizio segreto comunista STB.

Nel frattempo, il comitato esecutivo dell’Associazione di hockey presieduta ancora da Siroky ha licenziato l’allenatore della squadra nazionale, il canadese Glen Hanlon, il cui contratto doveva durare fino al 2014, ma il cui mandato è terminao in anticipo per i non lusinghieri risultati ottenuti dalla squadra slovacca ai Campionati del Mondo 2011. Hanlon ha annunciato la notizia ai giornalisti dopo aver lasciato la riunione del comitato, prima ancora della fine della seduta.

Hanlon è diventato main coach della squadra nazionale della Slovacchia nella primavera del 2010. Ciò a seguito delle dimissioni di Jan Filc dopo la buona performance alle Olimpiadi invernali di Vancouver (quarto posto). La gestione di Hanlon include una partecipazione della squadra slovacca ai Campionati del Mondo a Colonia, in Germania, dove arrivò a un deludente 12° posto. Lo scarso miglioramento (decimi) a questi Campionati del Mondo a Bratislava è stato ancora considerato come un fallimento, dato che la squadra slovacca aveva quasi tutti i suoi migliori giocatori a disposizione.

(Fonte Pravda, TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google