Spisiak: i dati del pc del cannibale hanno permesso di trovare una tomba e due corpi

Le informazioni ricavate dal computer del deceduto Matej Curko, accusato di cannibalismo ed omicidio, ha permesso alla Polizia slovacca di localizzare una tomba contenente due corpi di donna nei boschi vicino Kysak (regione di Kosice), la zona dove Curko è stato sorpreso da un gruppo di agenti speciali il 10 maggio, ha informato ieri il presidente della Polizia Jaroslav Spisiak a una conferenza stampa. «Abbiamo identificato una tomba poco profonda nella quale si trovavano i resti dei cadaveri di due donne avvolte nella plastica», ha detto Spisiak.

I corpi erano stati fatti a pezzi. Il torso di una donna era nudo, l’altro parzialmente vestito, e corrisponde alla descrizione di Lucia Uchnarova, scomparsa dal settembre scorso dalla località di Snina (una 20enne disturbata che divenne nota alle cronache nel 2008 quando fu fotografata nuda sul tetto di un palazzo in procinto di gettarsi di sotto in un apparente tentativo di suicidio). Secondo alcuni media, riportati da Sme, la Uchranova aveva annunciato su Facebook la sua intenzione di suicidarsi, e questa potrebbe essere stata l’occasione per essere entrata in contatto con Curko. Le analisi dei Dna dei due corpi sono in corso.

La Polizia ha trovato foto incriminanti e coordinate GPS nel pc di Curko, che indicano il luogo nella foresta con la tomba e altri due punti contenenti il piccone del cannibale, corde usate per legare i corpi e una teca, possibile altare improvvisato, insieme a una candela.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google