Nel 2010 sono raddoppiate le famiglie che cambiano fornitore di corrente

Come risultato della liberalizzazione in corso del mercato dell’elettricità, il numero di famiglie che cambia fornitore è cresciuto nell’ultimo anno. La cifra è in questo momento più del doppio, con 17.171 famiglie che hanno cambiato fornitore nell’ultimo anno, rispetto alle 7.697 che lo fecero nel 2009. «Il numero di clienti non-domestici (p.e. aziende e istituzioni) che hanno optato per il  cambiamento è passato da 2.999 del 2009 a 4.644 del 2010», si legge in un recente rapporto pubblicato Autorità di regolamentazione delle industrie di rete (URSO).

I fornitori alternativi – entrati nel mercato dopo la liberalizzazione (nel 2005 per gli utenti non domestici e nel 2007 per quelli domestici) – «hanno rinunciato ad ampi margini di profitto» nel tentativo di conquistare nuovi clienti contribuendo ad accelerare il trend positivo della scelta dei vari fornitori.

«Fornitori grandi e tradizionali hanno visto andar via molti clienti, che è un fenomeno standard nei mercati liberalizzati. Inoltre c’è un chiaro segnale che il mercato dell’elettricità sta funzionando», ha detto URSO, aggiungendo che i prezzi e la qualità dei servizi sono spesso decisivi per la scelta di un cliente in procinto di andarsene.

(Fonte:tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google