La municipalità di Trencin licenzia 40 impiegati per la fine di maggio

Il Consiglio Cittadino di Trencin sta per licenziare 40 dei suoi impiegati, con scadenza dei rapporti di lavoro fissata per il 31 maggio. Secondo il portavoce Richard Nemec, gli esuberi sono dovuti ai piani del municipio di ristrutturare e ottimizzare la sua rete di uffici, per il quale il dipartimento culturale cesserà di esistere. «Anche altri sono stati licenziati», ha commentato Nemec.

In base all’accordo collettivo, gli impiegati licenziati riceveranno una buona uscita di 4 o 6 mesi a seconda del periodo di servizio prestato. In vista di queste obbligazioni la città non si attende grandi risparmi per quest’anno, ma le stime parlano di circa 1,8 milioni di euro che saranno comunque risparmiati.

La municipalità sta pianificando di incorporare posti in un certo numero di casi, e l’ottimizzazione dovrebbe essere completata in autunno.

(Fonte: tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.